Another: l’episodio 0 sarà in vendita a maggio

Il volume “zero” di Another, l’adattamento a manga di Hiro Kiyohare basato sul romanzo horror di Yukito Ayatsuji, sarà in vendita il prossimo maggio e conterrà l’episodio zero dell’adattamento ad anime.

Questo non sarà trasmesso in televisione durante la premiere di gennaio 2012 e pertanto sarà un inedito. In questo episodio sarà raccontata una storia non presente nel romanzo originale legata al personaggio di Mei Misaki, la protagonista.

La storia di Another narra le vicende di una classe legata da una maledizione che provoca una scia di sangue: gli alunni muoiono uno ad uno di morti violente. 26 anni prima nell’aula del terzo anno della scuola media era frequentata da Misaki una studentessa bella e popolare poiché eccellente sia negli sport che nel rendimento scolastico. Quando Misaki morì all’improvviso i suoi amici decisero di continuare la vita quotidiana come se la ragazza fosse ancora viva. Ma Koichi Sakakibara, trasferitosi nel 1998 nella scuola comincia a sospettare che sia accaduto qualcosa di anomalo, percependo una strana atmosfera nella classe, in particolare salta alla sua attenzione Misaki Mei, una ragazza dall’occhio bendato, che non fa altro che stare in disparte per disegnare.

Tsutomu Mizushima (Blood-C, xxxHolic) dirigerà l’anime prodotto dallo studio P.A.Works (Angel Beats!, Canaan, Hana-saku iroha, Seirei no Moribito). Ryou Higaki (Seirei no Moribito) curerà gli script e Yuriko Ishii (Persona – trinity soul) si occuperà di animare i personaggi realizzati da Noizi Ito (illustratore dei romanzi di Haruhi Suzumiya, Shakugan no Shana). Ko Otani (Shakugan no Shana, Mobile Suit Gundam Wing, Hakuoki) sta componendo le musiche e Yoshikazu Iwanami sarà il regista del suono di Lantis.

La casa editrice Kadokawa ha pubblicato il romanzo di Another nel 2009, mentre Hiro Kiyohara ha rilasciato l’adattamento a manga sulla rivista Young Ace sin dall’anno scorso.

2 Risposte to “Another: l’episodio 0 sarà in vendita a maggio”

  1. You simply have to do those actions I mentioned above constantly watching and see how your site appears
    in the first page of google. It can be content when a 3rd party
    is the term for you or your site. Based around the area the place where
    a search takes place, regional businesses can make an appearance if good local
    SEO is practiced.

  2. It sounds silly in writing, but experienced social engineering hackers understand how to persuade individuals to reveal information.
    They have got a lot knowledge that how to hack facebook. I was more concered about other accounts I have that make use of the same user name the best way
    to hack facebook account security password same password.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: