Ranma ½: da manga a live-action speciale con Yui Aragaki

Tramite il sito di Yaraon apprendiamo che il manga shounen comedy di Ranma ½ di Rumiko Takahashi ha ottenuto l’adattamento televisivo come live-action speciale. Lo special andrà in onda a dicembre sullla rete giapponese NTV.

Yui Aragaki (Yoshino Fujieda “Digimon: Data Squad“, Mirara “Keroro“) interpreterà il ruolo di Akane Tendo, mentre Kento Kaku (Arashi Nagase “Paradiss Kiss“, Gokusen the movie) e Natsuna (Kei Kishimoto “Gantz movie“) interpreteranno rispettivamente la parte maschile e femminile di Ranma Saotome.

Il manga di Ranma ½, pubblicato nel 1987 sulla rivista mensile Shonen Sunday di Shogakukan, racconta la storia di Ranma Saotome, un giovane esperto di arti marziali afflitto da una singolare maledizione. Durante un allenamento in Cina, lui e suo padre sono infatti caduti nelle Sorgenti Maledette di Jusenkyo. Ogni sorgente è legata alla storia di qualcuno che centinaia o migliaia di anni prima vi è affogato: chiunque cada in una di queste sorgenti, non appena entra a contatto con l’acqua fredda, è destinato a trasformarsi nell’animale o nella persona che vi annegò; per ritornare al proprio aspetto bisogna bagnarsi con dell’acqua calda. Genma Saotome, il padre di Ranma, cade nella sorgente in cui era annegato un panda gigante, mentre Ranma in quella in cui era annegata una ragazza.

Al ritorno in Giappone, Genma informa Ranma che l’ha promesso in sposo ad una ragazza che non aveva mai visto prima. Contemporaneamente Soun Tendo, amico di di vecchia data di Genma, informa le sue tre figlie Kasumi, Nabiki ed Akane che una di loro dovrà sposare Ranma (di cui non avevano mai sentito parlare) per assicurare il futuro del dojo Tendo. Poco dopo, con gran fragore, in casa Tendo arrivano un panda e una ragazza. Soun, che sta attendendo il figlio dell’amico, abbraccia commosso Ranma, ma quando si accorge di avere di fronte una ragazza, sviene. Akane, la figlia minore, chiede amichevolmente a Ranma-ragazza se vuole allenarsi insieme a lei in palestra. Sconfitta, commenta «Per fortuna sei una ragazza!! Non sopporterei di essere stata battuta da un maschio!!». Questa frase lascia silenziosa la nuova arrivata.

Dopo gli allenamenti Kasumi dice a Ranma di andare a fare un bagno caldo per rifocillarsi. Mentre Ranma, riacquistate le sembianze di ragazzo grazie al bagno, esce dalla vasca entra Akane, nuda, che chiude la porta, si veste e quindi comincia a gridare fino a farsi sentire in tutta la casa. Qualche minuto dopo la faccenda viene spiegata. Genma e Ranma si ripresentano nelle loro vere sembianze. Genma racconta la storia con un esempio pratico, gettando Ranma nello stagno da cui riemerge la ragazzina di prima, che a sua volta scaraventa Genma in acqua, trasformandolo in panda. Una scena che si ripeterà molte, molte volte.

In Italia il manga è stato pubblicato per la prima volta in versione integrale su Neverland di Star Comics tra il 1996-1998.

Oltre al manga esiste anche un adattamento animato composto da 161 episodi, suddivisi in 2 serie realizzate dallo studio d’animazione Kitty Films (Maison Ikkoku, Miyuki, Yawara!) e trasmessi in Giappone tra il 1989-1992, mentre da noi la serie è giunta tre anni dopo (nel 1995) e trasmessa per la prima volta solo su reti locali. Solo al suo secondo passaggio fu trasmessa su TMC,MTV, Cooltoon ed Europa 7 in versione integrale e censurata.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: