Strike Witches: Witches of Africa, il nuovo manga debutta su Comptiq Mag

pPo!E’ dall’account ufficiale di twitter della rivista COMPTIQ di Kadokawa Shoten che arriva l’annuncio che Strike Witches: Witches of Africa, il nuovo manga di Takeshi Nogami (Panzer fraulein ALTESEISEN, Sailor-fuku to Jusensha) sarà serializzato sul numero di dicembre della rivista in questione e sarà in vendita dal 10 novembre.

Strike Witches: Witches of Africa era iniziato come un dojinshi (auto pubblicazione) illustrato da Nogami e come da titolo la storia è ambientata in Africa e narra le gesta della compagnia delle witches del continente africano, prima della guerra descritta nei romanzi originali di Noburo Yamaguchi.

Dan Kanemitsu ha realizzato, su richiesta di Nogami, la traduzione da giapponese ad inglese del dojinshi originale di Strike Witches, che è stato rilasciato lo scorso maggio.

Sempre nel numero di dicembre di COMPTIQ verrà pubblicato World Witches con le illustrazioni di Humikane Shimada e Suzuki e racconterà la vita quotidiana di Jane T.Godfrey.

Ricordiamo che Strike Witches, nasce come una serie di vignette e solo dopo furono rielaborate sotto forma di romanzi. Da questo titolo sono stati realizzati quattro manga (Strike Witches: Soku no Otome-tachi, Strike Witches: Tenku no Otome-Tachi, Strike Witches 1.5, Strike Witches: Kimi to no Kizuna no Katachi), un OAV e due serie animate per la televisione di 12 episodi. Inoltre vi sono anche quattro giochi legati alla serie e sono disponibili per Nintendo DS (2 game), Playstation 2 e Xbox 360 (rispettivamente uno a testa).

Trama opera originale: “Strike Witches è ambientato in un mondo simile alla Terra del ventesimo secolo, e racconta la storia di una guerra interplanetaria, in cui il pianeta è difeso con una combinazione di magia e tecnologia. Il gruppo delle Strike Witches è composto da alcune giovanissime ragazze dotate di un grande potenziale magico, grazie al quale sono state reclutate nell’esercito per combattere l’invasione dei Neuroi, che hanno iniziato ad attaccare la Terra nel 1939. Le forze Neuroi sono apparse spesso e senza alcun preavviso in diverse aree della Terra nel corso della storia, utilizzando come arma un micidiale gas corrosivo.
L’unico baluardo a difesa della Terra è il gruppo delle Strike Witches, ognuna delle quali è equipaggiata di una particolare tecnologia montata nelle gambe: lo Striker Unit. Grazie ad esso ognuna delle Strike Witches è in grado di volare, mentre grazie alla magia di cui sono dotate possono maneggiare armamenti pesanti, normalmente ingestibili per un normale essere umano. Le Strike Witches sono inoltre in grado di creare barriere di energia in grado di proteggerle dai gas dei Neuroi.

Una Risposta to “Strike Witches: Witches of Africa, il nuovo manga debutta su Comptiq Mag”

  1. Well done, clear good luck

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: