Giappone: si concludono i manga di Another, Maka Maka e Sugar Dark

Sul numero di gennaio 2012 di Young Ace di Kadokawa Shoten sono stati pubblicati i capitoli finali di Maka Maka di Verno Mikawa, di Sugar Dark Umerareta Yami to Shōjo di Enji Arai e Kendi Oiwa e di Another di Yukito Ayatsuji e Hiro Kiyohara.


© 2009 Verno Mikawa/Kadokawa Shoten

Il manga yuri di Maka Maka è stato lanciato nel 2009 su 4-Koma Nano Ace e Young Ace di Kadokawa Shoten e nel mese di luglio è stato rilasciato il terzo volume del manga. (non chiedetemi la trama che manco su Baka-Updates c’era, se la trovate fatemi un fischio che la metto)

Sugar Dark Umerareta Yami to Shōjo è un manga seinen horror del mistero per adulti scritto da Kendi Oiwa, noto ai fans per gli adattamenti manga dei romanzi di Welcome to NHK (di cui potete vedere la versione animata tutti i giovedì sera in seconda serata su Rai 4) e Goth, e disegnato da Kenji Oiwa. L’opera è stata serializzata nel 2010 su Young Ace e Kadokawa Shoten ha pubblicato il terzo volume nel mese di agosto.


© 2010 Kendi Oiwa, Enji Arai/Kadokawa Shoten

Un’oscura e sorprendente storia segue un ragazzo di nome Muoru, ingiustamente arrestato e spedito presso un cimitero ai lavori forzati. Il “custode delle tombe”, come lì si fa chiamare, fa la conoscenza di Meria, una splendida ragazza, diventandone affascinato. Nel frattempo Muoru trascorre i suoi giorni scavando una fossa contenente un’entità non-morta chiamata “Il Buio”.

Another è un manga horror scritto da Yukito Ayatsuji e disegnato da Hiro Kiyohara, Il manga fu pubblicato su Young Ace nel 2009 e di cui vi abbiamo straparlato in questi ultimi mesi per via del suo adattamento ad anime, il cui debutto televisivo è previsto per il 9 gennaio e che sarà in vendita anche in Italia a partire da febbraio 2012 grazie a Star Comics.


© 2009 Yukito Ayatsuji,Hiro Kiyohara/Kadokawa Shoten

“La storia narra le vicende di una classe legata da una maledizione che provoca una scia di sangue: gli alunni muoiono uno ad uno di morti violente. 26 anni prima nell’aula del terzo anno della scuola media era frequentata da Misaki una studentessa bella e popolare poiché eccellente sia negli sport che nel rendimento scolastico. Quando Misaki morì all’improvviso i suoi amici decisero di continuare la vita quotidiana come se la ragazza fosse ancora viva.
Koichi Sakakibara, trasferitosi nel 1998 nella scuola comincia a sospettare che sia accaduto qualcosa di anomalo, percependo una strana atmosfera nella classe, in particolare salta alla sua attenzione Misaki Mei, una ragazza dall’occhio bendato, che non fa altro che stare in disparte per disegnare.
Qual’è il mistero che si nasconde in questa classe ? Koichi riuscirà ad uscirne vivo ? E Misaki Mei non sarà il fantasma della ragazza morta nel 72 o è solo un caso di omonimia ?”

Sempre su questo numero di Young Ace si concludono anche i manga di Koaka Head di Suzu Goshiki e Todenka Shōnen Tanteidan scritto da Nato Kio e disegnato da Eiji Ohtsuka (The Kurosagi Corpse Delivery Service, MPD-Psycho). Quest’ultimo era nato come manga spinoff di Todenka, un manga horror comedy del 2007 scritto dallo stesso Kio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: