Nakuaden: il nuovo manga di Mitsunaga (Princess Resurrection)

E’ tramite la fascia che avvolte il volume 17 del manga di Princess Resurrection di Yasunori Mitsunaga che viene rivelato il titolo del nuovo manga annunciato a fine gennnaio.

Princess Resurrection

La nuova serie si chiamerà Nakuaden e sarà lanciata sul numero di aprile di Monthly Shonen Sirius di Kodansha, proprio a fianco di Princess Resurrection, e sarà disponibile dal 25 febbraio.

In sintesi questo nuovo manga, come indica il titolo stesso, sarà uno spin-off di Princess Resurrection e sarà incentrato sul personaggio di Nakua, una dea ragno che in assato proteggeva la città di Sasanaki in cambio di sacrifici umani ormai caduti in disuso col passare del tempo. Oggi è “una normale studentessa” della scuola di Hiro Hiyorimi ed attualmente risiede nel tempio costruito da Flander e Francesca nei pressi della casa di Hime. Inoltre ora al posto dei sacrifici umani preferisce ricevere i dolci fatti da Sawawa Hiyorimi.

Concludo ricordandovi che l’edizione italiana di Princess Resurrection è curata da Star Comics e ad oggi ha pubblicato 7 dei 17 volumi rilasciati in madre patria da Kodansha; mentre l’adattamento animato televisivo e i 3 OAV sono ancora inediti nel nostro paese.


Princess Resurrection © 2006 Yasunori MITSUNAGA / Kodansha Ltd.

Trama: Come diceva H.P.Lovecraft citando il Necronomicon: “Non è morto ciò che può attendere in eterno. E nell’arco di eoni, anche la morte può morire“. Certo che può! Basta saper maneggiare con maestria la motosega, possibilmente nella maniera più carina in assoluto! Chi riesce in questa delicata e al tempo stesso sanguinaria impresa? La bionda Lilianne, detta ‘la Principessa’ (evitate di chiamarla col suo vero nome: siete avvisati), figlia del Re di tutti i Mostri, impegnata in una non dichiarata lotta per il trono. Ad assisterla sarà un servo umano, resuscitato dopo essere stato macellato sull’asfalto da un pirata della strada: il povero Hiro scopre così non solo che la ‘morte può morire’, ma che forse il resto della sua vita sarebbe stato sicuramente più facile… sottoterra! (trama presa dal sito della casa editrice italiana)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: