Bloody Bunny: la mascot di Kyary Pamyu Pamyu diventa un anime

Kachidoki Studio (Nukko, Panda no Tapu Tapu) ha annunciato che produrrà il cortometraggio animato televisivo di Bloody Bunny.

Bloody Bunny è una mascot originaria della Thailanda e come indica il nome è un coniglio violento e sanguinario. La mascot è stata utilizzata precedentemente dalla cantante, modella e blogger Kyary Pamyu Pamyu (vero nome Kiriko Takemura) in un programma radiofonico e nel mese di Aprile ha debuttato su Music Launcher con la sua prima sequenza animata.

Il primo episodio di questa serie di corti andrà in onda in Giappone il 18 Luglio e sarà trasmesso su 23 stazioni televisivi giapponesi e su Music Japan Tv nella fascia anime di Music Launcer.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: